Benvenuti a casa: consigli per le sessioni di yoga casalinghe.

//Benvenuti a casa: consigli per le sessioni di yoga casalinghe.

Fare sessioni a casa è un elemento chiave nello sviluppo di un qualunque praticante di yoga che si rispetti.
Questo è un momento della giornata in cui devi sviluppare il rapporto con tutto ciò che SEI: corpo, mente e spirito. Un momento sacro di rinnovamento. Quando prendiamo l’impegno di praticare yoga quotidianamente a casa, la nostra vita può sbocciare in modi inimmaginabili. Preparati ad una esperienza incredibile!

Quando sviluppo una sessione casaslinga mi pongo le seguenti domande:

Quanto deve durare?

Molti di noi iniziano con molto entusiasmo ma finiscono per fare il passo più lungo della gamba a causa di una vita piena di impegni. Assicuratevi che il tempo da dedicare alla sessione sia realistico e che possiate continuare per un lungo periodo.

Qual’è il momento migliore della giornata?

in genere pratichiamo yoga come prima cosa la mattina, prima che le attività della giornata comincino e che la nostra energia venga risucchiata “verso l’esterno”. Yogi Bhajan lo paragona alla differenza tra fato e destino: fato,scendiamo dal letto e veniamo presi a pugni dalla vita. Destino, ci alziamo, prepariamo l’energia per il giorno e per attirare le circostanze che rifletteranno l’energia che abbiamo raccolto nel tempo :).

Su cosa dovrei lavorare durante le mie sessioni di yoga?

Scegli una musica di sottofondo per la tua sessione. Forse dovresti lavorare sull’apertura del cuore, del bacino, su una postura che aiuti a stabilizzare la tua mente. O potresti lavorare sul respiro o sulla pratica della meditazione, o forse dovresti prendere lezioni di asana.

Scegli cos’è importante per te in questo momento, Se non ce la fai parla con il tuo insegnante e chiedigli suggerimenti e supporto.

Per quanti giorni dovrò impegnarmi in queste sessioni?

Ho trovato utile fissarmi un obiettivo in modo che le sessioni diventassero non negoziabili.
Proprio come per i denti, il tuo corpo/energia/mente necessita di essere pulita quotidianamente.
Sostenere delle sessioni per lunghi periodi porta migliori effetti ed a lungo termine.
Lo Yoga Kundalini dice che ci vogliono almeno 40 giorni per distruggere tutte le abitudini negative che ti impediscono di avanzare. Se lo fai per 90 giorni di fila ti cambierà in maniera profonda. Se lo fai per 120 giorni i benefici del Kriya rimarranno impressi per sempre nella tua psiche.

quiedora yoga blog kia miller benvenuti a casa

Autrice: Kia Miller

2017-04-10T10:49:24+00:00

Scrivi un commento